CERCA NEL SITO
NEWS

TRADUTTORE AUTOMATICO

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseSpanish

CONTATORE VISITE


Hit Counter provided by technology news

SI RINGRAZIA:

Chi siamo

Le zie di Sofia

Il 31 maggio 2011 il gruppo Le zie di Sofia si incontra per la prima volta. Si tratta di donne di varie età e provenienza culturale che decidono di incontrarsi periodicamente in libreria per confrontarsi in una serie di letture collettive.
L’idea da cui nasce questo progetto, in collaborazione con Lo Spazio di via dell’ospizio, è quella di approfondire, in incontri mensili, studi sulle voci femminili fra le più significative della nostra epoca. Il circolo si è occupato negli anni di letteratura, critica, filosofia, antropologia…
Partendo dalla filosofia di Marìa Zambrano e Hannah Arendt, approda alla letteratura che occupa un posto privilegiato per molto tempo.
Numerose le autrici affrontate, tra cui Doris Lessing,Tony Morrison, AnnaMaria Ortese, Marguerite Yourcenar, Charlotte Perkins Gilman, fino all’ultima premiata col Nobel Alice Munro.
Dopo il ricco percorso letterario, il gruppo si è concentrato sull’antropologia e l’approfondimento delle interessanti ricerche sulle società matriarcali, affrontando quindi studiose quali Marja Gimbutas, Luciana Percovic, Riane Eisler, Mary Daly, Heide Goettner-Abendroth, e molte altre. A partire da queste letture hanno elaborato il progetto del convegno Matri-Arké.

Le zie di Sofia

On 31 May 2011, the group had its first meeting. They are a dozen of women of various ages and cultural backgrounds, who agreed to meet regularly in the library to discuss a series of collective readings.
The idea behind this project, in collaboration with the bookshop Lo Spazio di via dell’Ospizio, was to deepen, in a series of monthly meetings, the studies of significant female voices of our time. The group has been involved for some years in literature, philosophy, anthropology, starting from the philosophy of Hannah Arendt and María Zambrano to literary texts that took a privileged place for a long time. The authors addressed include Doris Lessing, Tony Morrison, Annamaria Ortese, Marguerite Yourcenar, Charlotte Perkins Gilman, and Alice Munro.
After this rich literary journey, the group focused on anthropology and the deepening of research on matriarchal societies, thereby addressing scholars such as Marja Gimbutas, Luciana Perovic , Riane Eisler, Mary Daly, Heide Goettner – Abendroth , and several others. Out of these readings they have prepared the draft of the conference Matri – Arké .

2 risposte a Chi siamo

  • ieri a Pistoia all’incontro con Annarosa Buttarelli, mi ha colpito la critica allo psicologismo, l’accenno ai libri sapienziali e alle pratiche della trasformazione. Desidererei saperne di più. Ringrazio sia per la bella serata che per eventuali suggerimenti,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *